Pastorale Giovanile

OBIETTIVI SPECIFICI della PG

1. Insieme con l'animatore vocazionale far conoscere alle comunità il Piano di Animazione vocazionale ispettoriale e consolidare le esperienze che esso prevede (leaders, ministranti…)

2. Dare seguito alla formazione dei catechisti-animatori a livello regionale e verifica del lavoro svolto sui cammini di iniziazione cristiana secondo il criterio oratoriano.

3. Offrire gli strumenti agli operatori pastorali per elaborare efficaci itinerari di educazione alla fede

4. Rendere più significativo e visibile il Movimento Giovanile Salesiano, curando maggiormente le convocazioni giovanili, dando particolare risalto al "Confronto Giovani", che deve essere LA convocazione giovanile, con una data fissa che diventi tradizione ispettoriale.

5. Nell'anno della spiritualità, curare maggiormente nelle feste, week-end, convocazioni giovanili… le celebrazioni e i momenti di preghiera.

5. Accompagnare le case dell'Albania e Kossovo in particolare nella formazione degli operatori pastorali (insegnanti, animatori…)  

6. Accompagnare le case affidate ai laici, soprattutto nella formazione educativo-pastorale.

7. Incentivare la presenza dei confratelli ai convegni nazionali degli animatori della scuola e dei parroci-incaricati di oratorio.

 

SCUOLA

1. Partecipare al Convegno della Pisana 8-10 novembre 2013.

2. Realizzare 2 incontri durante l’anno della Consulta della scuola (marzo al Vomero e luglio a Soverato) per continuare nell’elaborazione di un “Progetto Ispettoriale di Scuola Salesiana” a partire da buone prassi condivise (PG5).

3. Realizzare un incontro di confronto e formazione tra gli insegnanti di religione dell’IME a inizio anno (8 novembre 2013).

4. Collaborare con l’incaricato ispettoriale nell’elaborazione delle relazioni da inviare al CNOS in vista dei consigli direttivi.

 

PARROCCHIE ORATORI

1.         Continuare a curare la formazione dei catechisti/animatori sulle “Linee per un          progetto di iniziazione cristiana alla luce del criterio oratoriano

            - promuovere la partecipazione al convegno nazionale

            - animare 2 incontri regionali per i catechisti/animatori

            - verificare nelle comunità il cammino proposto

2 .        Curare la pastorale familiare

- incontro regionale con i parroci dove qualificare la loro missione specifica

- promuovere la partecipazione al convegno nazionale

3          Promuovere il coordinamento dei gruppi ministranti dell’Ispettoria nel MGS. Coordinamento:

- Feste ministranti

- Pellegrinaggio ispettoriale ministranti

 

ANIMAZIONE VOCAZIONALE

1. Far conoscere il piano di animazione vocazionale ispettoriale e favorirne l'attuazione attraverso l'incontro e la sensibilizzazione del locale.

2. Favorire il collegamento tra le iniziative di ampio coinvolgimento e raggio vocazionale (Quaresima Viva, confronto…) con i percorsi di discernimento specifici verso la vita consacrata.

3. Avviare la consulta di animazione vocazionale.

4. Valorizzare l'itineranza dell'urna come momento vocazionale.

 

ANIMAZIONE MISSIONARIA

1. Sensibilizzare gli ambienti locali all'importanza della dimensione missionaria nella pastorale salesiana

2 Sensibilizzare e stimolare i partecipanti ai week-end di AM ad essere amanti e custodi del creato per progettare nuovi stili di vita personali

3. Consolidare la consulta dell'animazione missionaria ispettoriale

4. Ripensare le esperienze estive alla luce delle sollecitazioni del mondo attuale ( immigrazione, emergenze, calamità…)

 

COMUNICAZIONI SOCIALI

ATTIVITÀ DI BASE

1. Valorizzare e potenziare la consulta di Comunicazione sociale ispettoriale come organo di animazione

2. Creazione di un ufficio stampa ispettoriale

3. Workshop in Italia, Albania e Zurigo

FORMAZIONE

1. Percorsi di formazione a livello locale su temi di comunicazione per animatori e preanimatori, giovani

confratelli in formazione, catechisti, famiglie, giovani

2. Laboratori inseriti nei percorsi formativi della PG

3. Rivalutare il “Notiziario ispettoriale” come organismo di aggiornamento informativo, formativo e culturale per le comunità salesiane.

COMUNICAZIONE CRE-ATTIVA

1. CD raccolta di brani musicali editi e non su don Bosco in preparazione al bicentenario da mettere a disposizione sul sito ispettoriale

2. Curare la grafica editoriale di sussidi, manifesti e impaginati delle attività ispettoriali della PG e della FS

3. Cura del Sito/posta elettronica

 

EMARGINAZIONE E DISAGIO

1. Consolidare la consulta dell'edg e costituire il comitato interregionale dell' SCS

2. Realizzare uno stage di Formazione per giovani operatori della carità (operatori di progetti sociali, di comunità per minori, centri diurni, gruppi caritas)

3. Creare maggiore sinergia con l'animazione missionaria.

 

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

  Nessun contenuto disponibile

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news