Emarginazione e disagio

Le Costituzioni dicono che i Salesiani hanno come missione i giovani, e tra questi i più poveri e abbandonati. Questa dimensione ha lo scopo di tenere viva la sensibilità in tutte le opere salesiane attraverso servizi per i giovani più disagiati: Case Famiglia, Centri Residenziali, Centri di Recupero.

 

IMPEGNI SPECIFICI 2017 - 2018

  1. Consolidare la “Consulta Emarginazione e Disagio” dell’Ispettoria Meridionale, attraverso 3 incontri annuali

  2. Consolidare il “Comitato interregionale SCS Don Bosco al Sud”attraverso 3 incontri annuali

  3. Realizzare lo stage ispettoriale di formazione per gli operatori del sociale: “operatori della carità”, ponendo tra i contenuti la “legge riforma terzo settore”

  4. Collaborare con l’Animazione missionaria:

- nella realizzazione del campo di Animazione Missionaria in Italia

- nella scuola di mondialità

  1. Collaborare con la Consulta Ispettoriale Formazione (CIF) per esperienze formative di giovani confratelli con ragazzi del disagio

  2. Socializzare il patrimonio carismatico di opere e confratelli già impegnati nell’attività dei minori a rischio

  3. Far parte dell’ufficio “ispettoriale di Pianificazione e sviluppo” della PG

 

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

Vaticano – Sinodo, mons. Mendes, SDB: “È necessario offrire ai giovani degli spazi per sentirsi accolti”

(ANS – Città del Vaticano) – Presentiamo qui di seguito un estratto dell’intervento ... leggi tutto

Bolivia – Il centro “Hogar Don Bosco” parla chiaro attraverso la propria storia: Fermín Galarza Cardozo

(ANS – Santa Cruz) – Molte delle opere salesiane nel mondo sono nate dalla capacità ... leggi tutto

Vaticano – Sinodo, il Rettor Maggiore: “Tutti i giovani sono i nostri giovani”

(ANS – Città del Vaticano) – Accoglienza e prossimità ai giovani, con un’attenzione ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news