Programmazione pastorale ispettoriale

 PROGRAMMAZIONE PASTORALE IME

2017/2018

 

TEMI GENERATORI

  1. PAOLO VI, Lumen Gentium
  2. FRANCESCO, Evangelii Gaudium
  3. FRANCESCO, Amoris Laetitia
  4. FRANCESCO, Laudato sii
  5. MGS ITALIA, Proposta Nazionale “Casa per molti, madre per tutti”
  6. DON TONINO BELLO, Maria donna dei nostri giorni.
  7. SUSSIDIO CEI,  “Considerate questo tempo”
  8. STRENNA 2017, Siamo famiglia! Ogni casa, scuola di vita e di amore.
  9. MGS, manifesto della Spiritualità Giovanile Salesiana
  10. Note di Pastorale Giovanile

 

ICONA BIBLICA

PENTECOSTE  (At, 2,1-11)

 

ICONA SALESIANA

La compagnia dell'Immacolata

 

SLOGAN

CASA per molti MADRE per tuti #nessunescluso

 

OBIETTIVO

Aperta  al dono dello Spirito con Maria e in cammino con i giovani verso il Sinodo, la Comunità Educativo Pastorale si propone come esperienza di Chiesa nel territorio, casa in cui si vive l’annuncio, il servizio, la lode, perché nessuno resti escluso.

 

CONTENUTI E STRUMENTI PER LE PROGRAMMAZIONI LOCALI

a)    Aperta  al dono dello Spirito con Maria, in cammino con i giovani verso il Sinodo, 

-    Valorizzare l’invocazione dello Spirito Santo nelle diverse convocazioni
-    Utilizzare con più frequenza nella  Celebrazione   la “Messa” votiva dello Spirito Santo
-    Lectio divina sui brani specifici della presenza di Maria nella storia della salvezza e della  
     “costruzione” della Chiesa
-    In sintonia con il cammino sinodale ciascuna CEP preveda dei momenti di ascolto dei 
      giovani

b)   La Comunità Educativo Pastorale si propone come esperienza di Chiesa nel territorio

-    Partecipare alla vita della chiesa locale per condividere il carisma donatoci dallo Spirito
-    Valorizzare la testimonianza cristiana, nello stile salesiano, della CEP nel territorio
-    Aprirsi alle richieste di aiuto della chiesa locale
-    Curare giovani e famiglie del territorio: nessuno escluso
-    Elaborazione /attuazione del PEPS locale
-    Valorizzare e curare il gruppo formativo come prima esperienza di Chiesa
-    L’esperienza delle “compagnie” nell’oratorio di Valdocco

c)    casa in cui si vive l’annuncio, il servizio, la lode

-    Celebrazioni curate
-    Studio delle Note sull’Iniziazione cristiana
-    Catechesi itineranti nel territorio
-    Iniziazione alla preghiera di lode al Signore
-    Curare la reciprocità tra giovani e FS attraverso il servizio alle necessità del locale
-    Prevedere esperienze di servizio ai più poveri per tutte le fasce di età

 

d)    perché nessuno resti escluso.

-   Realizzare una scelta profetica in risposta ai segni dei tempi perché nessuno si senta
     escluso dalla vita della comunità ecclesiale
-    Curare il clima di accoglienza e di familiarità delle nostre comunità
-    Prevedere delle esperienze in cui si raggiungono “i lontani”.

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

  Nessun contenuto disponibile

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news