CONVEGNO SCUOLA

mercoledì 10 ottobre 2018
News in Ispettoria

Un Educatore è consacrato al bene dei suoi allievi


Sabato 6 e Domenica 7 ottobre, ai Salesiani di Caserta si è svolto il Convegno scuola dell’Ispettoria Meridionale. Il convegno ha coinvolto i docenti che insegnano all'Istituto Salesiano Napoli Vomero, all'Istituto Salesiano Sacro Cuore di Maria di Caserta e all'Istituto Salesiano di Soverato. A condurre i momenti formativi e laboratoriali è stata Daniela Foti, insegnante all'Istituto Salesiano "Agnelli" di Torino, che ha approfondito il tema dell’efficacia educativa in ambiti scolastici del Sistema Preventivo di don Bosco fondato sulla qualità dei rapporti interpersonali e sul coinvolgimento di una comunità intorno all’educando.
I due giorni di convegno hanno permesso a tutti i convenuti di vivere nello stile Salesiano l’essere Famiglia. Tutti, pur venendo da ambienti differenti, hanno potuto sperimentare la bellezza di essere un educatore salesiano. Dalla presentazione del Sistema Preventivo, i docenti salesiani sono stati chiamati a riflettere sull’importanzadi essere un "Educatori consacrati" al bene dei propri allievi. Dopo la mattinata di presentazione del tema e il pranzo condiviso, nel pomeriggio i docenti divisi in gruppi si sono confrontati sull'applicabilità del Sistema Preventivo in ogni ambiente in cui quotidianamente incontrano i ragazzi: nell’aula, nel cortile, a mensa, nello studio assistito, nei laboratori etc. Infine, la prima giornata di convegno si conclude con un confronto assembleare, da cui emerge quanto sia importante per il docente/Educatore essere "se stesso", dare al ragazzo la possibilità di fidarsi, essere una voce amica sempre presente, avere un atteggiamento allegro; quella la sana Allegria del Vangelo del Risorto. Solo lungo il cammino ogni educatore può raggiungere il bene di ogni ragazzo.
Domenica è stata la giornata conclusiva del convegno. Il corpo docenti di ciascuna casa salesiana, riunendosi, ha potuto tirare le somme e guardare al futuro riflettendo sui limiti, sugli aspetti positivi e le attese. Inoltre, la Celebrazione Eucaristica, celebrata nel Santuario del Sacro Cuore di Maria, è stata un modo per dire Grazie al Signore per i doni ricevuti in questi giorni. Tutti i docenti impegnati nel convegno sono tornati a casa con il cuore ricco di gioia per l’esperienza vissuta e condivisa e con la convinzione che ogni insegnante non è un "super eroe", deve dare quello è. Un docente Salesiano attento ai problemi del ragazzo vale molto di più di un docente preoccupato solo dello svolgimento del programma; e per essere credibile, per essere ascoltato, deve saper educare con l’esempio. 

«Siamo credibili solo nella misura in cui ci rendiamo conto che un’identica verifica etica attende me, e colui che deve essere educato». (R. Guardini)

Iole Ferrara

Torna all'archivio

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

Italia – A Valdocco per rinnovare la vocazione formativa nel Postnoviziato

(ANS – Torino) – Dal 9 al 12 novembre si è svolto a Torino-Valdocco un incontro ... leggi tutto

Corea del Sud – Il Rettor Maggiore prega per la riunificazione della Corea

(ANS – Seul) – La seconda giornata di visita in Corea del Sud, ieri, mercoledì 14 ... leggi tutto

Italia – Un Gruppo appartamento rinnovato per i Minori Stranieri

(ANS – Casale Monferrato) – Una struttura più accogliente, arredata con gusto, rigore ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news