FXA in Campania e Basilicata

venerdì 18 gennaio 2019
News in Pastorale Giovanile

Potevamo passare tutte le vacanze natalizie riposandoci a casa, ed invece noi, una trentina di ragazzi provenienti da diversi oratori della Campania e della Basilicata, abbiamo deciso di passare insieme il 2, il 3 ed il 4 gennaio per partecipare ad uno stage di formazione per animatori e preanimatori a Pontecagnano. Abbiamo svolto quattro lezioni su altrettanti argomenti, che avevano come filo conduttore il tema "Io sono una missione": la figura di San Paolo, il Sacramento della Confermazione, la SGS e la sinodalità. Ricevuta la Cresima (ma anche prima di averla ricevuta), un animatore non può rimanere in silenzio e tenere per sè la Parola di Dio, ma deve diffonderla passando quindi dalla fede alle opere, proprio come San Paolo dopo la sua Vocazione; deve fare della Spiritualità Giovanile Salesiana il proprio punto di riferimento e, per compiere tutto ciò, deve essere sinodale, quindi disposto a compiere un "cammino insieme", che, come dice Papa Francesco, è quello che "Dio si aspetta dalla Chiesa del terzo millennio". Grazie al laboratorio di comunicazione, ci siamo divertiti a pensare dei modi per avvicinare i ragazzi a don Bosco ed invogliarli a venire alla veglia di preghiera, attraverso dei minigiochi, delle foto o dei video (da condividere ovviamente sui social). Attraverso le preghiere ed, in particolare, l’Adorazione, siamo riusciti ad avvicinarci di più a Gesù e, durante quest’ultima, è stato bello poter scrivere la propria preghiera su un foglio, perchè a volte è proprio scrivendo che i pensieri prendonoforma. Nonostante non ci conoscessimo, sin dal primo giorno è andato a crearsi un clima di familiarità e amicizia e, devo dire la verità, credo che questo sia potuto accadere specialmente grazie all'Equipe, formata da don Donato, suor Giuliana, suor Valentina, Don e Savino, che ci hanno sempre spinti a parlare tra di noi, anche delle nostre diverse esperienze oratoriane ed anche grazie alle serate, durante le quali giocavamo divisi in quattro squadre. Parlando con gli altri ragazzi, ho capito che il mio oratorio è davvero fortunato in confronto a molti altri. Insomma, potete prenderci per pazzi per aver impiegato così una parte delle nostre vacanze natalizie, ma ne è davvero valsa la pena.

Torna all'archivio

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

Italia – La missione specifica dell’ADMA Giovani: l’educazione del cuore

(ANS – Torino) – Dalla ricchezza carismatica dell’Associazione di Maria Ausiliatrice ... leggi tutto

RMG – 150° ADMA: video-messaggio del Rettor Maggiore

(ANS – Roma) – In occasione del 150° di fondazione dell’Associazione di Maria ... leggi tutto

Spagna – Il Cammino di Santiago, un momento speciale per prepararsi alla Pasqua

(ANS – Madrid) – Tra le migliaia di pellegrini che arrivano ogni anno alla Cattedrale di ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news